Impianti Fotovoltaici domestici ed industriali

Electric Service

Impianti Fotovoltaici Domestici e Industriali

Fatti baciare dal sole!

Il sole è l’energia rinnovabile per eccellenza. È pulita e non inquina, è disponibile ovunque (con alcune, ovvie, limitazioni in determinati luoghi) e consente di ridurre drasticamente il costo della bolletta elettrica. Tutti buoni motivi per sfruttarlo!

Impianto fotovoltaico: i vantaggi

  • Risparmio sulla bolletta
  • Solitamente, l’impianto fotovoltaico conviene quando la bolletta dell’elettricità supera i 400 € all’anno. In 5/7 anni, l’investimento per l’impianto viene ammortizzato completamente, e da lì in poi, è un risparmio continuo. Considerando che i pannelli di ultima generazione, hanno una durata intorno ai 35 anni, il risparmio sarà notevole. Non trovi?

  • Il Costo degli impianti fotovoltaici di ultima generazione si è notevolmente ridotto
  • Il costo, ovviamente, dipende anche dalla superficie dotabile di pannelli. Un impianto di 3Kw, che può tranquillamente coprire l’80% del fabbisogno di elettricità di una famiglia, può costare al massimo 6000 / 7000 €. Costi molto inferiori rispetto a pochi anni fa.

  • Il Valore del tuo immobile aumenta
  • Dopo l’installazione dell’impianto, l’utilizzo della rete elettrica diminuirà, e la casa avrà accesso a classi energetiche migliori il che aumenterà il valore commerciale de tuo immobile.

  • Riduzione delle emissioni di CO2
  • Gli impianti fotovoltaici sono la massima espressione di energia pulita e rinnovabile. Rappresentano una scelta che incide positivamente su qualcosa di più grande, di me e di te: l’ambiente.

  • Autosufficienza energetica quasi perfetta
  • Con l’innovazione e il progresso tecnologico, si è aperta la strada verso impianti fotovoltaici meno costosi e più efficaci, in termini di quantità di energia prodotta. Con un impianto fotovoltaico ad accumulo puoi utilizzare l’energia accumulata anche di notte, quando il sole non c’è. L’indipendenza energetica non è più un miraggio!

Le tecnologie a favore del risparmio

  • Impianto fotovoltaico ad accumulo o a "scambio sul posto"
  • Sicuramente conosci i classici impianti fotovoltaici a scambio sul posto. Sono impianti che consentono la produzione immediata di energia elettrica da parte dell’utente, ma, in caso di un consumo non completo di quanto prodotto interviene il sistema di “valorizzazione”.
    Il surplus di energia prodotta viene distribuita nella rete elettrica dove viene “acquistata” dalla compagnia elettrica e pagata a prezzo di mercato.

    Prima di correre a chiedere preventivi per l’installazione di un impianto fotovoltaico, occorre considerare che l’energia prodotta viene immediatamente utilizzata o ceduta e, quindi, non è possibile utilizzarla nei momenti di maggior fabbisogno: la notte!
    Va quindi calcolato:

    - Il fabbisogno energetico nelle ore buie;
    - Il prezzo di acquisto della corrente elettrica, che va intesa come il valore di mercato, legata a fattori come la fascia oraria e la zona di residenza.
    - Il prezzo di cessione della corrente prodotta dall’impianto.

    In alternativa, si può scegliere un impianto fotovoltaico ad accumulo, dotato cioè di inverter con accumulo e batterie esterne.
    Il vantaggio di questa scelta è l’autoconsumo al 100%. Tutta l’energia prodotta durante il giorno viene accumulata e resa disponibile anche nei momenti di fabbisogno notturno.
    L’impianto fotovoltaico ad accumulo è il primo, vero, passo verso l’autosufficienza energetica! (Purtroppo i costi fissi e le tasse saranno comunque caricati in bolletta, ma i consumi variabili saranno tendenti allo zero!)

  • Impianto fotovoltaico ad isola
  • La possibilità di utilizzare l’accumulo di energia ha portato anche la possibilità di fare un secondo passo verso l’autosufficienza dalla corrente elettrica, con il cosiddetto impianto fotovoltaico ad isola.
    L’impianto fotovoltaico ad isola non ha nessun collegamento alla linea elettrica. Molto consigliato in zone difficilmente raggiungibili dalle linee e con elevate ore di luce solare, come baite in montagna, consente di essere totalmente indipendenti dalle compagnie elettriche, con il vantaggio di non pagare nemmeno le imposte e i costi fissi sulla bolletta: semplicemente perché non c’è più una bolletta!

  • Ottimizzatori di Potenza per impianti fotovoltaici
  • Fondamentale per chi sceglie un impianto fotovoltaico, soprattutto un impianto fotovoltaico a scambio sul posto è il rendimento, la quantità di energia prodotta nell’arco della giornata. Con la modalità di scambio sul posto, ogni Kw non prodotto sono risparmi che non si sono realizzati. Quello che è fondamentale, perciò, è ottimizzare al massimo il rendimento dell’impianto.
    Con gli Ottimizzatori di Potenza, è possibile controllare e monitorare i dati di produzione, ma, cosa ancora più importante, migliorare il rendiment di ogni singolo pannello.

    In tempo reale, giorno per giorno, gli ottimizzatori di potenza per impianti fotovoltaici agiscono dinamicamente sul pannello fotovoltaico, regolando la corrente e la tensione in base alle condizioni del pannello.
    Il rendimento, grazie agli ottimizzatori, può subire un aumento fino al 25%! Gli ottimizzatori sono importanti anche nel caso di una zona poco soleggiata o sopposta ad ombreggiamenti.

  • Abbinamento dell’impianto fotovoltaico con pompe di calore
  • Vuoi fare il passo finale verso l’indipendenza energetica? Abbina un impianto fotovoltaico ad una pompa di calore!
    La pompa di calore è mossa dall’energia elettrica, quindi perfetta da abbinare ad un impianto fotovoltaico. Con un unico elettrodomestico, la pompa di calore, potrai climatizzare e deumidificare gli ambienti in casa d’estate, e riscaldamento e acqua calda in inverno.

    Unendo fotovoltaico e pompa di calore al risparmio sulla bolletta elettrica, puoi risparmiare anche sul riscaldamento, sull’acqua calda e sulla climatizzazione estiva!
    Dall’integrazione tra fotovoltaico ad accumulo e pompa di calore è possibile ottenere l’indipendenza sia dalla bolletta elettrica, sia dalla bolletta del gas!

Quando un impianto fotovoltaico conviene

    Possiamo affermare che, in generale, un impianto fotovoltaico conviene se la tua bolletta annuale per la corrente elettrica supera i 400 € all’anno.
    Un impianto fotovoltaico conviene perché è ammortizzabile in massimo 7 anni, e ha una durata di vita utile, senza cali di prestazioni, di all’incirca 35 anni.
    Un impianto fotovoltaico conviene perché oramai i prezzi dei pannelli fotovoltaici sono diminuiti notevolmente rispetto agli ultimi anni. Un impianto fotovoltaico costa, più o meno, intorno ai 2000 € per ogni Kw di energia sviluppato.
    Un impianto fotovoltaico conviene perché, se dotato di accumulo, rilascia energia elettrica anche di notte.

    Tuttavia, non possiamo, e non vogliamo, dirti a priori se un impianto fotovoltaico conviene oppure no.
    Dipende da diversi fattori, tra cui il costo annuo dell’elettricità, i mq2 utilizzabili per l’impianto, la posizione rispetto al sole, la scelta delle tecnologie che potrai adottare e, soprattutto dal fabbisogno energetico.

    Proprio per questo motivo potrai richiedere un sopralluogo gratuito, nel quale i nostri tecnici specializzati ti esporranno tutte le alternative a disposizione per ottimizzare il tuo investimento in energia pulita!

Chiedi un sopralluogo gratuito!

Alcuni dei nostri lavori

Urbania (PU) - Impianto Fotovoltaico domestico di 5 KW

Sant'Angelo in Vado (PU) - Impianto Fotovoltaico industriale di 10 KW

Urbino (PU) - Impianto Fotovoltaico domestico di 3 KW

Urbino (PU) - Impianto Fotovoltaico domestico di 6 KW